Mazurka
Fotografie di Pietro Scolorato
Dal 17 Novembre al 21 Dicembre 2017

La mostra

Il fenomeno della “mazurka klandestina” è nato a Milano nel 2009 da un gruppo di appassionati di balfolk, per poi espandersi in poco tempo in tutta Italia e non solo.

Il termine “Klandestina” lo si deve al fatto che questi eventi di ballo, che usualmente avvengono in piazze e spazi pubblici della città, sono eventi spontanei senza autorizzazione, in cui sono necessari solo la musica adatta, che può essere live o registrata, e ovviamente voglia di ballare.

La serie di foto prova a raccontare la profonda intimità che si crea durante questi balli.

L’artista

Pietro Scolorato nasce a Napoli nel 1989. Nel 2015 scopre nella fotografia un modo per esprimersi, scavalcando la timidezza che lo contraddistingue. Inizia cosi la sua passione per la narrazione fotografica; girando, fotocamera al collo,  per la città partenopea, alla ricerca di storie da raccontare.

Oltre alla fotografia, Pietro è appasionato anche di mazurka.

Privacy Preferences
When you visit our website, it may store information through your browser from specific services, usually in form of cookies. Here you can change your privacy preferences. Please note that blocking some types of cookies may impact your experience on our website and the services we offer.