L’esperienza inutile. Dell’importanza dell’arte.
Installazione IP (Intern Publicity)
Dal 29 Settembre al 30 Ottobre 2017

Dopo la pausa estiva abbiamo pensato di promuovere il nostro Spazio d’Arte Vetrina X che con una mostra che susciti interrogativi sull’importanza dell’arte.

Che spazio occupa l’arte nelle nostre vite? Che importanza ha nell’educazione dei giovani? Che peso nella crescita culturale degli individui e delle comunità? Siamo portati al ascolto, alla lettura, all’osservazione, alla riflessione e all’interazione con prodotti “artistici”? Siamo familiarizzati con i linguaggi espressivi dell’arte? E con i processi di lavoro? Sono gli autori più importanti che le loro opere o viceversa? Di cosa ha bisogno un’artista per realizzare un’opera? Che succederebbe se nessuno scrivesse poesie, componesse canzoni, disegnasse, dipingesse …. o creasse cose sorprendenti con qualsiasi mezzo a sua disposizione con l’unico scopo di suscitare nei suoi eguali emozioni e riflessioni sul mondo e la realtà che ci circonda? È l’arte un’esperienza inutile, un’occupazione superflua?

La scrittrice portoghese Agustina Bessa-Luìs dona all’Umanità un suo pensiero a proposito dell’”importanza dell’arte” che noi raccogliamo e usiamo per creare quest’installazione. L’illustrazione è una bozza poi scartata tra le illustrazioni realizzate per la copertina della brochure del programma “Vicoli” di Piazzetta Durante.